CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

la situazione in sardegna

Virus, quasi 250 pazienti ricoverati. Ed è ancora allarme posti letto VIDEO

Altri 159 contagi, aumenta il dato delle persone trattate in ospedale. Il centrosinistra cagliaritano: "Riaprire il Binaghi"

Dopo i 230 casi (dato record) di positività al coronavirus di domenica, i dati sui nuovi contagi fatti registrare in Sardegna nell'ultimo bollettino (LEGGI) diramato dall'unità di crisi regionale segnalano un calo: 159 quelli accertati ieri, ma a preoccupare, sono anche e soprattutto, i numeri sulla situazione negli ospedali.

Sono attualmente quasi 250 le persone ricoverate da nord a sud dell'Isola per Covid: 210 pazienti sono assistiti in reparti non intensivi (+2) e 33 (+4) vengono invece trattati nelle terapie intensive.

Una "situazione preoccupante", che ha indotto l'assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu a convocare i responsabili delle varie strutture della Sardegna per fare il punto della situazione al fine di trovare soluzioni per far fronte all'epidemia. "Stiamo facendo tutto il possibile", ha detto proprio Nieddu.

Intanto, proprio sul fronte ospedali, in queste ore dal centrosinistra cagliaritano è arrivata la proposta di riaprire il Binaghi per creare posti letto per i malati Covid e alleggerire così la "pressione" sul Santissima Trinità. Un provvedimento di emergenza da attuare in fretta, come da piano strategico di progressiva atttivazione delle strutture di area critica, perché - dicono i consiglieri - "non c'è più tempo da perdere".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}