CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

I roghi

Ventisei incendi in poche ore: devastati 20 ettari di territorio

Squadre di terra ed elicotteri in azione in diverse zone della Sardegna
un intervento del corpo forestale
Un intervento del Corpo forestale

Ventisei incendi in poche ore hanno mandato in fumo oltre 20 ettari di territorio in diverse zone della Sardegna.

Per domare le fiamme sui fronti più impegnativi sono entrati in azione, oltre alle squadre di terra coordinate dal Corpo forestale, anche gli elicotteri.

Sei gli interventi più impegnativi, segnalati dal consueto bollettino diramato proprio dal Corpo forestale: ad Arzana, in località Costa Crareu, dove il fuoco ha percorso circa 2 ettari di macchia mediterranea e bosco; a Iglesias, nella zona Punta Tedeschi, dove sono entrati in azione ben 12 mezzi dell'apparato antincendio, per domare il fuoco che ha causato danni a circa 10 ettari di macchia.

Ancora, un vasto rogo è divampato a Terralba, nell'area di Giogoni, e a Bottida, dove le fiamme hanno devastato una superficie di circa 5 ettari di macchia mediterranea e bosco.

Interventi via terra e dal cielo, infine, anche per spegnere le fiamme scoppiate a Mandas, nei pressi della Statale 128, e a Sant'Antioco.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}