CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

finanza in azione

Commercio abusivo a Cagliari: sequestri, denunce e un arresto

Confiscati centinaia di capi di abbigliamento contraffatti e anche 2 tonnellate di cibo
gli articoli sequestrati (foto gdf)
Gli articoli sequestrati (foto Gdf)

Quattro denunce, un arresto, centinaia di articoli e due tonnellate di generi alimentari sequestrati.

E' il bilancio delle ultime operazioni condotte dalla Guardia di Finanza di Cagliari contro il commercio abusivo.

I controlli delle Fiamme gialle hanno messo nel mirino venditori ambulanti che avevano allestito bancarelle improvvisate sulle spiagge del capoluogo e della provincia, confiscando circa 270 capi d'abbigliamento e accessori delle principali griffe di moda, ma con marchio contraffatto, seppure molto simili agli originali.

Una delle persone controllate ha opposto resistenza e per questo è stata arrestata.

I baschi verdi hanno anche individuato un venditore che proponeva tubetti di crema medicinale contenenti principi attivi quali clotrimazole, betamethasone e clobetasol – antimicotici ed antinfiammatori – messi in vendita senza alcun tipo di licenza commerciale né di autorizzazione concessa dall’ Agenzia Italiana del Farmaco.

Inoltre, i militari hanno condotto un accertamento in un'attività dove sono state trovate 2 tonnellate di cibo in pessimo stato di conservazione e per le quali il titolare dell’attività non disponeva della necessaria autorizzazione per la vendita.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}