CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

cagliari

"Venite qui, c'è una donna che urla": misteriosa rapina in viale Elmas

La dinamica non è ancora stata chiarita
la polizia sul luogo della rapina (foto cocco)
La Polizia sul luogo della rapina (foto Cocco)

Misterioso ferimento nella notte in viale Elmas, all'incrocio con viale Monastir.

Intorno a mezzanotte, è arrivata una telefonata al 113: un cittadino ha chiamato la polizia raccontando di aver sentito urla provenienti da un punto vicino a casa sua. Sul posto sono arrivati, nel giro di pochi minuti, gli agenti della Squadra volante, guidati dal dirigente Massimo Imbimbo. I poliziotti hanno trovato una donna, probabilmente una prostituta, straniera di origini europee, che ha raccontato loro di essere stata rapinata e ferita mentre si era appartata per espletare bisogni fisiologici.

La donna aveva effettivamente una piccola ferita al braccio ma non ha voluto essere portata al pronto soccorso. Un racconto che gli investigatori stanno vagliando con grande attenzione perché la dinamica risulta differente rispetto alle "tradizionali" rapine di questo tipo. In particolare, a mettere sull'avviso gli agenti è la presenza sul posto di una terza persona, un connazionale della donna che sarebbe anche il suo convivente.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}