CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

via stamira

A Cagliari il flash mob delle "sentinelle dell'aliga"

Valerio Piga insieme a un gruppo di volontari richiama l'attenzione sullo stato di degrado nella zona di Pirri
i rifiuti raccolti e i volontari (foto inviata da valerio piga)
I rifiuti raccolti e i volontari (foto inviata da Valerio Piga)

"Ho iniziato da solo e ora mi trovo in compagnia di tante 'sentinelle dell'aliga'".

Valerio Piga ha a cuore la sua Cagliari e quotidianamente controlla se la città è migliorata o se ci sono ancora rifiuti abbandonati.

"Non andare al mare o in gita in una giornata primaverile come oggi per interessarsi e difendere il bene comune è un grande gesto", spiega a UnioneSarda.it ringraziando tutti quelli che hanno partecipato al flash mob in via Stamira a Pirri. I volontari, con la loro presenza, hanno voluto denunciare pubblicamente lo stato di degrado della zona.

"Se purtroppo la città di Cagliari continua a riempirsi di 'aliga' e la giunta comunale non si affretta a trovare delle soluzioni adeguate, saremo sempre di più. Il malcontento generale da parte dei cittadini, giustamente, cresce".

"242 giorni - conclude - sono trascorsi dall'insediamento della giunta Truzzu, e io per pura provocazione ho deciso di fare la sentinella dell'aliga, da solo oppure in compagnia".

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...