CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

il processo

Salvini non si presenta, salta l'udienza a Cagliari

Alla sbarra un attivista sardo accusato di diffamazione, istigazione a delinquere e minaccia
matteo salvini (archivio l unione sarda)
Matteo Salvini (Archivio L'Unione Sarda)

Per la terza volta a causa di impegni istituzionali, il leader della Lega, Matteo Salvini, non si è presentato in Tribunale a Cagliari al processo dove un attivista sardo, Mauro Aresu, è accusato di diffamazione, istigazione a delinquere e minaccia.

Il giovane aveva scritto su Facebook un post evocando piazzale Loreto prima di una visita a Cagliari nel 2017 del leader del Carroccio.

In udienza preliminare Salvini si è costituito parte civile con l'avvocato Flavia Eccher di Trento e chiede un risarcimento. La giudice Cristina Ornano ha rinviato l'udienza, chiedendo al legale di Salvini (in aula c'era l'avvocato Silvia Piras in sostituzione) di indicare una data sicura nella quale l'ex ministro potrà andare a Cagliari, ricordando che è la terza udienza che slitta per l'esame della parte civile. Il Tribunale si è messo a disposizione anche di sabato per sentire Salvini, ma dopo la data indicata dalla parte civile non concederà più ulteriori rinvii.

Il 6 febbraio gli avvocati del senatore dovranno indicare la data.

Era invece presente in aula il giovane imputato, Marco Aresu, difeso dall'avvocato Marcella Cabras, indagato dal pm Andrea Massidda dopo l'indagine della polizia postale.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...