CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

La ricerca

Patente di guida: i sardi i peggiori all'esame

L'Isola è ultima in Italia per numero di promozioni agli esami
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

Sardi al volante "rimandati a settembre": la Sardegna si posiziona all'ultimo posto in Italia per numero di promozioni all'esame di guida.

Secondo un'elaborazione del Centro Studi di AutoScout24, sulla base dei dati del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a superare l'esame nell'Isola è infatti solo il 69,8% dei candidati, contro la media nazionale dell'85,5%.

In Sardegna le persone che si sono iscritte agli esami sono state, nel 2018, quasi 19mila. Tra le province, al primo posto per c'è Cagliari con 5.978 persone idonee all'esame di guida, seguita da Sassari con 3.682, Nuoro con 1.944 e Oristano con 1.417. Ma se si considera la percentuale di promossi, le province più "virtuose" sono Oristano (89,9%) e Nuoro (89,1%), mentre Cagliari e Sassari si fermano rispettivamente al 62,1% e al 69,9%.

Ma qual è il profilo dei neopatentati? Secondo l'analisi, a livello nazionale ben l'80% delle persone risultate idonee alla guida nel 2018 sono giovanissimi dai 18 ai 21 anni. Quasi otto su dieci mirano all'obiettivo per essere autonomi e gestire il proprio tempo. Il 46% ritiene la patente una conquista personale, il 42% è mosso dalla comodità di potere svolgere servizi e commissioni utili anche per altri e il 41% guarda soprattutto alla possibilità di viaggiare e raggiungere posti nuovi.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...