CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

la risposta

Dorgali, preso a sassate dai coetanei: la reazione della madre è una "sfida d'amore"

La mamma del ragazzino con disabilità ha risposto a chi ha commesso quel gesto con un video su Whatsapp: "Rispettate il prossimo"
foto l unione sarda
Foto L'Unione Sarda

Un ragazzo con disabilità viene preso a sassate dai coetanei.

Ma la sfida d'amore di una mamma supera una brutta storia e la rende speciale. "È un ragazzo di cristallo, prezioso perché fragile", dice lei in un video su Whatsapp rivolgendosi ai ragazzi tra i 14 e i 17 anni che qualche settimana fa, a Dorgali, hanno lanciato pietre contro il figlio.

"Se non volete fare amicizia con lui ignoratelo, ma rispettatelo - dice lanciando quella che chiama - una sfida d'amore".

Il video

La gravità del gesto è addolcita dal messaggio della madre del ragazzo, tra speranza e insegnamento. Quattro minuti di video. Con voce calma e parole toccanti si rivolge ai responsabili del gesto: "Vi prego di divulgarlo perché arrivi a quelli che per gioco, per gioco, hanno lanciato pietre addosso a una persona". Così esordisce la mamma.

La sfida

"Quel ragazzo a cui avete lanciato le pietre è un ragazzo di cristallo, e sapete perché il cristallo è così prezioso? Perché è fragile, per la luce che emana". E poi: "Io pensavo che posso sfidarvi in una sfida d'amore: non avete voglia di cogliere questa bellezza? Queste persone hanno una bellezza nel darsi, nel non avere cattiveria, che vi dà la possibilità di scoprire voi stessi", dice la mamma che poi rivolge un invito alla comunità "che - dice - deve prendersi cura del mio ragazzo, e si comincia semplicemente con il rispetto. Se avete voglia di scoprire le persone guardatele in faccia, non lanciate le pietre. Se non volete fare amicizia con lui ignoratelo ma rispettatelo".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...