CRONACA SARDEGNA - AGENDA

la cerimonia

Cabras, domenica la benedizione della Madonna posata sul fondale del mare di Is Arutas

L'appuntamento è in programma alle 10,30 in spiaggia
la statua (foto pinna)
La statua (foto Pinna)

In molti non lo sanno, soprattutto i turisti che arrivano nella costa del Sinis per la prima volta, ma sul fondale del mare cristallino di Is Arutas tre anni fa è stata posata una statua della Madonna.

Chi invece lo sa ogni estate ne approfitta per raggiungerla e ammirarla da vicino.

Domenica mattina ci sarà la tradizionale cerimonia per benedire anche ancora una volta il simulacro.

L'iniziativa è in programma alle 10,30 in spiaggia, proprio di fronte al parcheggio cementato, all'ingresso della borgata.

L'evento è promosso dal comitato di Santa Maria Assunta, che ha organizzato la festa della patrona di Cabras a maggio di tre anni fa.

Subito dopo la cerimonia verrà offerta una merenda.

L'evento coinvolgerà l'Area Marina Protetta del Sinis, la Capitaneria di Porto, gli amministratori e il parroco della chiesa di Santa Maria Assunta don Bruno Zucca.

È un modo per non dimenticare la festa patronale organizzata in onore di Santa Maria nel 2016.

Il simulacro, in marmo, è stato realizzato da una ditta di Massa Carrara. È alto 1 metro e largo 50 cm.

È stato posizionato a 20 metri di profondità e a 50 metri dalla riva. Ad indicare il punto esatto dove la Madonna è stata posizionata c'è una boa arancione.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...