GOSSIP

Su Bumble

Sharon Stone esclusa da un'app di incontri, e lei si lamenta: "Non chiudetemi fuori"

Il suo account è stato bloccato perché ritenuto "fake"
sharon stone (archivio l unione sarda)
Sharon Stone (archivio L'Unione Sarda)

Un episodio alquanto singolare, e denunciato sui social dalla diretta interessata.

Protagonista la bellissima Sharon Stone, incredibilmente esclusa da un sito di appuntamenti.

All'attrice, produttrice cinematografica ed ex modella statunitense è stato chiuso l'account di Bumble, applicazione che facilita l'incontro fra utenti. La motivazione? Il profilo è stato "bollato" come "fake".

"Sono andata a controllare la lista degli appuntamenti di Bumble – ha scritto Sharon Stone sui suoi profili social - e ho scoperto che hanno chiuso il mio account. Alcuni utenti hanno cominciato a scrivere che il mio profilo fosse falso".

"Ehi Bumble, mi stai escludendo? – ha quindi aggiunto - Non chiudermi fuori dall'alveare".

Con il nuovo anno le app di incontri sono state sottoposte a un controllo più attento proprio allo scopo di eliminare i numerosi profili fake presenti: la Federal Trade Commission degli Stati Uniti, ad esempio, ha citato in giudizio il proprietario di Tinder per aver ingannato gli utenti utilizzando messaggi provenienti da account falsi, così da incoraggiare le persone ad abbonarsi.

In questo caso, però, lo zelo degli addetti ai controlli si è spinto un po' oltre.

Il tweet di denuncia di Sharon Stone

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}