SERVIZI ALLE IMPRESE - LAVORO

ministero della difesa

L'Esercito a caccia di reclute: bando per 7mila volontari

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro il 18 dicembre
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

Il ministero della Difesa ha indetto il bando di reclutamento, per l'anno 2020, di settemila volontari in ferma prefissata di un anno nell'Esercito, ripartiti in quattro blocchi di incorporamento.

Per il primo, la cui incorporazione è prevista a giugno 2020, la domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro mercoledì 18 dicembre, per i nati dal 18 dicembre 1994 al 18 dicembre 2001.

La istanza di ammissione per il secondo, con incorporazione a settembre, dovrà essere presentata dal 24 febbraio al 24 marzo 2020, per i nati dal 24 marzo 1995 al 24 marzo 2002.

Le candidature per il terzo, con incorporazione a dicembre, potranno essere presentate dal 19 maggio al 17 giugno 2020, per i nati dal 17 giugno 1995 al 17 giugno 2002.

Infine, per il quarto blocco, con incorporazione a marzo 2021, le richieste dovranno essere trasmesse dal 2 settembre al 1° ottobre 2020, per i nati dal 1° ottobre 1995 al 1° ottobre 2002.

Per ogni blocco i candidati parteciperanno per i posti per incarico principale che sarà assegnato dalla Forza armata e, qualora in possesso dei requisiti, potranno concorrere per mansione di elettricista e idraulico infrastrutturale, muratore, operatore equestre, falegname, meccanico di mezzi e piattaforme e fabbro.

Possono presentare domanda i cittadini italiani in possesso dei seguenti requisiti: godimento dei diritti civili e politici; età compresa tra 18 non aver superato il giorno del compimento del 25° anno di età; non essere stati sottoposti a misure di prevenzione; aver tenuto condotta incensurabile. Come titolo di studio si richiede il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore).

I dettagli nella pagina dedicata al bando sul sito dell'Esercito italiano.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...