ECONOMIA

allevamento

Vertenza latte, la Regione in pressing sul nuovo governo

L'assessore all'Agricoltura Murgia ha chiesto lo sblocco dei decreti per il sostegno al comparto e la convocazione di un nuovo tavolo di negoziato
una protesta dei pastori sardi lo scorso febbraio (ansa)
Una protesta dei pastori sardi, lo scorso febbraio (Ansa)

La giunta regionale in pressing sul nuovo governo giallo-rosso per sbloccare i decreti attuativi della legge 44 del 21 maggio scorso sul sostegno dei settori agricoli in crisi, che garantirebbero al comparto ovicaprino isolano 5 milioni di euro.

Ma dall'assessore all'Agricoltura Gabriella Murgia è arrivata anche la richiesta, rivolta al neoministro Teresa Bellanova, di convocazione di un tavolo specifico sul prezzo del latte, che dovrà essere allargato "a tutti i rappresentanti dei pastori".

Murgia ha anche chiarito che "servono azioni mirate per rilanciare la filiera lattiero casearia, puntando anche sulla valorizzazione dei nostri prodotti di alta qualità, come il Pecorino sardo e il Fiore sardo".

Infine, per quanto riguarda invece il Piano di regolazione dell'offerta del Pecorino romano, la cui bozza non sembra gradita agli allevatori, "le parti interessate provvederanno in tempi brevi a inviare al Consorzio le proposte di variazione perché venga approvato e condiviso da tutti i componenti".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...