CULTURA

la ricorrenza

I 106 anni della Brigata Sassari, la festa sul treno storico

Per l'occasione il viaggio con un locomotore e 2 carrozze del 1913
(ansa)
(Ansa)

In occasione del 106esimo anniversario della costituzione della Brigata Sassari l'azienda di traporto pubblico extraurbano regionale, che gestisce anche le ferrovie a scartamento ridotto della Sardegna, e il Comune di Mandas hanno organizzato un viaggio speciale a bordo di un treno celebrativo.

La partenza è prevista per domani dalla Stazione San Gottardo a Monserrato (Cagliari) con a bordo i vertici militari della Brigata Sassari, tra i quali il Comandante del 151/o Reggimento Fanteria, Colonnello Marco Granari e i fanti con la divisa storica della Grande Guerra.

Il treno farà sosta a Dolianova e Senorbì dove saranno accolti a bordo i sindaci Ivan Piras e Alessandro Pireddu in fascia tricolore mentre alle12.40, all'arrivo alla stazione di Mandas e alla presenza del generale Andrea Di Stasio, del sindaco di Mandas Umberto Oppus e dell'amministratore unico di Aarst Roberto Neroni, si terrà la cerimonia di presentazione del busto raffigurante lo scrittore inglese David Herbert Lawrence che viaggiò sulla stessa tratta 100 anni fa.

Il Trenino Verde della Sardegna, con un convoglio speciale in onore della Brigata, sarà composto da un locomotore, due carrozze d'epoca del 1913 e un carro-bagagliaio perfettamente operativi; mezzi recuperati delle maestranze di Arst.

"Questo evento speciale è una ulteriore conferma del particolare attaccamento di Arst a quel periodo storico e - fa sapere l'azienda - alla Brigata Sassari, alla quale ha già destinato la più antica Stazione ferroviaria di Tempio Pausania come Museo storico della stessa Brigata Sassari". La stessa stazione di Tempio, con il Trenino Verde, è stato il Luogo del cuore FAI più votato in Sardegna, al termine del decimo censimento nazionale, classificandosi al 24/o posto. (ANSA).

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}