CULTURA

musica

Porto Torres, Maria Luisa Congiu maestro illustre alla scuola "De Andrè"

La cantante di Oliena fa il suo ingresso nella scuola fondata nel 1999
maria luisa congiu (foto concessa)
Maria Luisa Congiu (foto concessa)

Una scuola civica di musica dai grandi nomi quella di Porto Torres, fondata nel 1999 e intitolata nel 2001 a Fabrizio De Andrè alla presenza di Dori Ghezzi. Dopo il tenore lirico Francesco Demuro e la direzione artistica formata dal maestro don Antonio Sanna, il musicologo di fama internazionale Pietro Sassu e il maestro chitarrista Armando Marrosu, fa il suo ingresso nella scuola di via Pacinotti la cantante di Oliena Maria Luisa Congiu, uno dei più notevoli volti femminili della musica sarda.

Al suo attivo diversi successi musicali internazionali, melodie e sonorità nuove capaci di trasformazione continua, tesi a conciliare tradizione e innovazione. Nel 1999 con la collaborazione del marito, Pasqualino Puligheddu morto a 49 anni di Covid lo scorso dicembre, aveva dato vita al "Duo di Oliena".

Poi la sua carriera da solista e oggi alla scuola di musica "De Andrè" a dirigere un corso di canto sardo. In totale 130 iscritti, 15 insegnanti per 15 corsi musicali, in una scuola che riprende le attività con le novità del corso di canto sardo, la riattivazione del corso di basso elettrico e l'inserimento di una terza classe di pianoforte, oltre a corsi di chitarra, pianoforte e violino.

"Siamo ben felici dell'ingresso di Maria Luisa Congiu - ha detto la responsabile, Donatella Parodi - un nome importante che dà ancor più lustro a questa scuola". Il nuovo anno musicale 2020-2021, iniziato il 1 dicembre con termine previsto a giugno, a causa del Covid ha dovuto tagliare la classe di propedeutica per bambini dai 3 agli 8 anni. I corsi termineranno con una masterclass finale che coinvolge le attività estive dell'associazione Musicando Insieme.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}