CULTURA

Ambiente

"World cleanup day 2020", le spiagge di Punt'e Trettu e Corongiuali tornano a respirare

Raccolti dai volontari più di cinquemila chili di immondizia
volontari al lavoro (foto locci)
Volontari al lavoro (foto Locci)

Hanno inferto un duro colpo al "littering", il crescente malcostume di gettare o abbandonare rifiuti nelle aree pubbliche invece che negli appositi contenitori. Dalle spiagge di Punt'e Trettu e di Corongiuali, sulla costa di San Giovanni Suergiu, hanno raccolto e portato via più di cinquemila chili di immondizia.

I volontari di MareVivo (foto Locci)
I volontari di MareVivo (foto Locci)

È il bilancio della due giorni (sabato 19 e domenica 20 settembre) di "World cleanup day 2020", il grande evento mondiale per la pulizia dell'ambiente dai rifiuti a cui hanno aderito il Comune di San Giovanni Suergiu e i volontari (oltre trecento) della delegazione Sud dell'associazione Marevivo onlus. Un fine settimana all'insegna della natura anche, e soprattutto, per sensibilizzare sempre di più le comunità sull'importanza del rispetto dell'ambiente che il Comune e i volontari portano avanti ormai da diverso tempo nel territorio.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}