CULTURA

Il riconoscimento

Bandiere Blu 2020, brillano 14 località della Sardegna

Fra gli approdi turistici anche Cala Gavetta a "La Maddalena"
portu tramatzu a teulada (foto tripadvisor)
Portu Tramatzu a Teulada (foto Tripadvisor)

Assegnate, anche per quest'anno, le prestigiose Bandiere Blu della Foundation for Environmental Education (Fee).

Un riconoscimento che premia le 407 spiagge più belle d'Italia, e che vede la Sardegna riconfermare tutte le 14 bandiere conquistate lo scorso anno. Premiati anche gli approdi turisti che quest'anno sono 75 e con Cala Gavetta a La Maddalena fra le "new entry".

Sono 195 i comuni omaggiati nell'edizione 2020 dal prestigioso riconoscimento, 12 in più rispetto allo scorso anno.

Cala Gavetta a La Maddalena (foto da sito web ufficiale Comune La Maddalena)
Cala Gavetta a La Maddalena (foto da sito web ufficiale Comune La Maddalena)

Nella classifica regionale, a brillare è la Liguria che sale a 32 località con due nuovi ingressi (Diano Marina e Sestri Levante), segue la Toscana con 20 località (un nuovo ingresso, Montignoso), la Campania raggiunge le 19 Bandiere con un nuovo ingresso (Vico Equense), con 15 località seguono le Marche. La Puglia conquista due nuove località (Isole Tremiti e Melendugno) e raggiunge 15 Bandiere, mentre la Sardegna riconferma, appunto, le sue 14 località.

Anche la Calabria va a quota 14 con tre nuovi ingressi (Rocca Imperiale, Tropea e Siderno), mentre l'Abruzzo resta a 10. Rimangono invariate anche le 10 bandiere del Trentino Alto Adige. Il Lazio conferma le 9 bandiere, così come 9 sono quelle del Veneto, che segna un nuovo ingresso (Porto Tolle); l'Emilia Romagna conferma le sue 7 località, mentre la Sicilia ne guadagna una (Alì Terme) passando a 8 Bandiere

IN SARDEGNA - Fra le località più apprezzate dell'Isola due sono in provincia di Cagliari, e rispettivamente Teulada (Portu Tramatzu, Sabbie bianche, Tuerredda) e Quartu Sant'Elena (Poetto, Mare Pintau).

Poi Sant'Antioco con Maladroxia a Carbonia-Iglesias, Bari Sardo con Bucca 'e Strumpu, Torre di Barì, Planargia. E ancora l'Ogliastra con Tortolì (Lido di Cea, Lido di Orrì - I e II Spiaggia, Muxì -Il Golfetto, Orrì Foxilioni, Ponente, Porto Frailis); Olbia-Tempio con Badesi (Li Junchi, Li Mindi , Lu Stangioni, Pirrotto Li Frati, Baia delle Mimose); Oristano con Torregrande e Sassari con Palau (Isolotto, Palau Vecchio), Castelsardo (Madonnina/Stella Maris, Sacro Cuore/Ampurias), La Maddalena (Tegge, Monti D'a Rena, Bassa Trinità, Porto Lungo, Spalmatore, Caprera Relitto, Caprera Due Mari), e ancora a Sassari con Porto Ferro e Porto Palmas; Santa Teresa Gallura (Rena Ponente, Rena Bianca, Zia Culumba, La Taltana, Santa Reparata),Trinità D'Agultu e Vignola (La Marinedda, Spiaggia Lunga Isola Rossa); Sorso (Marina di Sorso, Spiaggia della Mari).

Le Bandiere Blu vengono assegnate a quelle località le cui acque di balneazione sono risultate eccellenti, come stabilito dai risultati delle analisi che, nel corso degli ultimi quattro anni, le ARPA (Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente) hanno effettuato nell’ambito del Programma Nazionale di monitoraggio, condotto dal Ministero della Salute, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente.

Anche quest'anno è stato dato grande rilievo alla gestione del territorio e all'educazione ambientale messe in atto dalle Amministrazioni al fine di preservare l'ambiente e promuovere un turismo sostenibile. In tale ottica, alcuni indicatori presi in considerazione sono stati: l’esistenza ed il grado di funzionalità degli impianti di depurazione; la percentuale di allacci fognari, la gestione dei rifiuti con particolare riguardo alla riduzione della produzione, alla raccolta differenziata e alla gestione dei rifiuti pericolosi; le iniziative promosse dalle Amministrazioni per una migliore vivibilità nel periodo estivo; la valorizzazione delle aree naturalistiche eventualmente presenti sul territorio; la cura dell’arredo urbano e delle spiagge; la possibilità di accesso al mare per tutti senza limitazioni. Non bisogna inoltre dimenticare l'azione di sensibilizzazione intrapresa affinché i Comuni portino avanti un processo di certificazione delle loro attività istituzionali e delle strutture turistiche che insistono sul loro territorio.

SOLINAS - "Il riconoscimento internazionale assegnato alla Sardegna per la qualità delle sue spiagge e dei suoi servizi, colloca la nostra Isola tra le mete più ambite dai turisti italiani e stranieri anche nell'estate 2020". Lo ha detto il presidente della Regione, Christian Solinas, commentando il riconoscimento alle 14 località premiate con la Bandiera Blu, che certificano la Sardegna tra le regioni con il maggior numero di vessilli grazie "alle sue spiagge da sogno e alla bellezza delle sue coste, oltre ai servizi di accoglienza e alla qualità del nostro mare". "Il nostro impegno - ha proseguito il presidente - è quello di garantire la riapertura delle attività che ruotano al comparto turistico in totale sicurezza per prepararci alla imminente stagione estiva, nonostante le enormi difficoltà dovute all'emergenza".

L'ASSESSORE CHESSA - "Abbiamo paesaggi che il mondo ci invidia - ha sottolineato l'assessore regionale al Turismo, Gianni Chessa - Il turismo è uno dei punti forti della nostra isola e deve essere salvaguardato in tutti modi. Stiamo lavorando per salvare questa stagione estiva, applicando linee guida adatte al nostro territorio che possano permettere a tutti di lavorare e di godere del nostro mare. Lo dobbiamo ai nostri operatori che hanno bisogno di ripartire in attesa dei tanti turisti che speriamo possano al più presto tornare a trovarci. La nostra regione sarà pronta ad accoglierli in totale sicurezza, a partire proprio dalle sue prestigiose bandiere blu".

LA GALLERY:

torre di bar (foto marklions)
Torre di Barì (foto @marklions)
il mare di torregrande (foto da instagram silvia_macoca)
Il mare di Torregrande (foto da Instagram @silvia_macoca)
palau vecchio (foto daniloferro91)
Palau Vecchio (foto @daniloferro91)
ampurias (foto bzmtt)
Ampurias (foto @BZMTT)
caprera due mari (foto lorenzotredici)
Caprera due mari (foto @lorenzotredici)
porto ferro (foto da instagram antonellamarteddu92)
Porto Ferro (foto da Instagram @antonellamarteddu92)
rena bianca (foto martino_msound)
Rena Bianca (foto @martino_msound)
spiaggia isola rossa (foto sardegna_oltre_la_cima)
Spiaggia Isola Rossa (foto Sardegna_oltre_la_cima)
marina di sorso (foto alice_s)
Marina di Sorso (foto @alice_s)
lido di orr (foto alessandroaresu)
Lido di Orrì (foto @alessandroaresu)
badesi (foto da instagram blutopia)
Badesi (foto da Instagram, @blutopia)
poetto (foto matteomeloni1986)
Poetto (foto @matteomeloni1986)
maladroxia (foto miky_ped)
Maladroxia (foto @miky_ped)
tuerredda (foto da instagram m_arco_l)
Tuerredda (foto da Instagram @m_arco_l)
di

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}