CULTURA

All'Istituto Caria

Musica, immagini e letture: a Macomer gli studenti ricordano la Shoah

Ospite d'onore Maria Giovanna Cherchi, in una magistrale interpretazione di "Auschwitz" di Guccini
maria giovanna cherchi canta all evento (foto alessandra nachira)
Maria Giovanna Cherchi canta all'evento (foto Alessandra Nachira)

Musica, immagini e letture per ricordare l'atrocità e l'orrore della Shoah, lo sterminio di ebrei, zingari, omosessuali e portatori di handicap, le persecuzioni, le leggi razziali e la deportazione nei campi.

Così gli studenti del corso musicale della scuola media Giannino Caria celebrano la Giornata della Memoria, in un toccante momento di riflessione e in un crescendo di emozioni, tra le note di violini e pianoforte e la grande voce di Maria Giovanna Cherchi.

L'artista, ospite d'onore, ha interpretato magistralmente "Auschwitz" di Guccini e le colonne sonore dei film "Schindler's List" e "La vita è bella". Un messaggio contro odio e discriminazione e un invito ad agire, perché la memoria serva a frenare ogni forma di contrasto e intolleranza, nella totale accettazione dell'altro e in un percorso di crescita e collaborazione reciproca.

"Ricordare non basta - dicono unanimi i ragazzi delle seconde e terze classi -. Per trarre una lezione dalla storia, occorre essere sempre attenti a quanto ci circonda, per riconoscere quei segnali che sembrano riproporre queste logiche e non tacere di fronte a essi".

Se 75 anni fa aveva fine il genocidio degli ebrei e il folle progetto di imprigionare e uccidere milioni di persone ritenute inferiori, oggi "la storia pare continuare". "Non possiamo permetterci di dimenticare quanto è accaduto - sottolinea il dirigente scolastico Sergio Masia - perché i segnali che arrivano dalla cronaca odierna ci dicono che la bestia dell'odio razziale e della paura del diverso non è ancora sconfitta".

Anche la musica, dunque, può essere un potente strumento "per diffondere un messaggio d'amore e speranza", come sottolineano Maria Giovanna Cherchi e Carlo Oro, referente del corso di indirizzo musicale, che ha seguito gli studenti nella preparazione dell'evento.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...