CULTURA

Cagliari

"Premio Ichnusa", il riconoscimento a un progetto sul rimboschimento

La vittoria è andata agli studenti Matteo Collu, Simone Loi, Alessandro Saiu, Giorgia Piras, Claudia Sciola e Edoardo Pirisi
i premiati (foto unica)
I premiati (foto @UniCa)

È "Rimboschiamoci le maniche", progetto che promuove il rimboschimento dei territori colpiti dagli incendi nell'Isola, il vincitore del "Premio Ichnusa", giunto alla decima edizione e nato nell'ambito del corso di Marketing tenuto da Giuseppe Melis alla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche dell'Università di Cagliari.

L'iniziativa, che nasce in collaborazione con l'azienda produttrice di birra, ha decretato la vittoria degli studenti Matteo Collu, Simone Loi, Alessandro Saiu, Giorgia Piras, Claudia Sciola e Edoardo Pirisi.

Fra i tre gruppi selezionati come finalisti ci sarà anche la selezione dello studente a cui sarà garantito un tirocinio retribuito di sei mesi nel reparto Marketing di Ichnusa.

In dieci anni il Premio ha coinvolto complessivamente circa 600 studenti dell'Università di Cagliari. Hanno partecipato laureandi delle facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche, Politiche e di Studi Umanistici che hanno sostenuto un esame a scelta tra Economia e Gestione delle Imprese, Marketing o Digital Marketing, Teoria dei Linguaggi e della Comunicazione, Inglese o Linguaggi dei Media.

"È un'opportunità didattica importante - spiega il professor Melis - in un ambito disciplinare in cui le occasioni non sono tante. Di fatto è la possibilità data ai nostri studenti di poter vedere applicate sul campo nozioni apprese a lezione. Le idee progettuali messe in pratica permettono di capirne l'efficacia pratica in modo molto concreto, con una ricaduta immediata".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...