CULTURA

30 novembre

"Saturday for future", l'Università di Cagliari in prima linea per l'ambiente

L'appuntamento mira a trasformare il sabato nel giorno dell'attenzione ai consumi responsabili
il rettore maria del zompo (foto unica)
Il rettore Maria Del Zompo (foto @UniCa)

Arriva anche nell'Isola il "Saturday for future", appuntamento in programma sabato prossimo, 30 novembre, con l'obiettivo di trasformare questo giorno della settimana in un autentico impegno in tema di produzione e consumo responsabili e a favore dello sviluppo sostenibile.

L'invito ad aderire a questa particolare movimentazione, che punta a stimolare un circolo virtuoso in grado di cambiare i modelli produttivi e ridurre gli sprechi anche in vista del Natale, è stato sostenuto con forza anche dal rettore dell'Università di Cagliari, Maria Del Zompo.

L'obiettivo, dunque, è migliorare le abitudini di spesa riducendo al minimo i rifiuti, riciclando e scegliendo in modo responsabile i prodotti che si acquistano e guardando sempre di più alla sostenibilità del modello di sviluppo. Questo come anche definito dall'Agenda ONU 2030.

"L'Università degli Studi di Cagliari, partner della Rete delle Università Sostenibili, impegnata nell'attuazione degli obiettivi dell'Agenda ONU 2030 - spiega Maria Del Zompo - intende condividere l'iniziativa dandone massima diffusione al proprio personale e agli studenti, auspicando una partecipazione significativa attraverso azioni concrete mirate a favorire consumi sostenibili nella convinzione che produrre e consumare responsabilmente sia di fondamentale importanza per scongiurare danni irreversibili al nostro pianeta e alle future generazioni".

"Il nostro Ateneo - ha aggiunto - è già impegnato a sostenere gli obiettivi dell'Agenda ONU e intende ora sostenere e diffondere quanto l'ASviS (Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile), promotrice dell'iniziativa, suggerisce per favorire la partecipazione".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...