CULTURA

repubblica ceca

A Milovice il ricordo dei Caduti di guerra con le famiglie sarde

Sono partite da Sinnai e dalla provincia di Lecco
la cerimonia dell anno scorso (foto l unione sarda andrea serreli)
La cerimonia dell'anno scorso (foto L'Unione Sarda - Andrea Serreli)

Due famiglie di sardi sono stamattina a Milovice, cimitero di guerra della Boemia, nella Repubblica ceca, per ricordare i loro Caduti durante la Prima guerra mondiale. Sono arrivati da Sinnai (Angela Serreli e Maria Luisa Pisu) e dalla provincia di Lecco (dove risiede la famiglia Saurra), rispondendo all'invito dell'ambasciatore italiano Francesco Saverio Nisio.

Ieri sono stati ricevuti in ambasciata in via Nerudova, vicino a Ponte Carlo, assieme agli alpini e altri italiani che nella tarda mattinata raggiungeranno Milovice in pullman per partecipare alla cerimonia di commemorazione dei Caduti.

Sardi a Milovice (foto L'Unione Sarda - Andrea Serreli)
Sardi a Milovice (foto L'Unione Sarda - Andrea Serreli)

In quel cimitero sono sepolti 5200 soldati di diverse nazioni. Fra loro anche tantissimi sardi. Da anni alcune famiglie si recano in Boemia proprio in occasione di questa manifestazione che si annuncia come sempre carica di mille emozioni fra inni nazionali, il Piave mormorò, il Silenzio, il canto degli alpini, i discorsi dell'ambasciatore, degli alpini, delle autorità di Praga. Prevista anche la visita al museo nello stesso cimitero e la Messa nel piccolo paese di Milovice a 40 chilometri da Praga.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...