CULTURA

il festival

Ottobre in Poesia, 120 artisti coinvolti nell'edizione numero 13

Si parte venerdì 18 a Sassari alle 17.30 nella Biblioteca comunale con Roberta Dapunt
un immagine del festival (ufficio stampa)
Un'immagine del festival (ufficio stampa)

Numeri imponenti per il festival internazionale poetico ideato e diretto da Leonardo Onida: 120 artisti , 4000 studenti, 6 comuni coinvolti in due fine settimana all’insegna della poesia e dell’arte poetica. Ottobre in Poesia e il Premio Letterario Internazionale Città di Sassari sono da 13 anni un binomio di qualità e produzioni culturali di grande prestigio.

Si parte venerdì 18 a Sassari alle 17.30 nella Biblioteca comunale con Roberta Dapunt, poetessa che scrive in ladino, la lingua delle Dolomiti, parlata in Alto Adige, Trentino e Friuli Venezia Giulia. Introduce Giuseppe Serpillo.

Di sera alle 20.30 a Palazzo di città il concerto “Ispirendi” con Marco Muntoni, Roberto Diana e Giulia Cartasegna. Il tema di quest’anno è la “traduzione”, intesa in forma letteraria e metaforica. Leggere, tradurre o tradire il mondo? Siamo in ritardo per un vero cambiamento?

Sabato 19 il festival si sposta a Chiaramonti: prima alle 16 la presentazione del libro di poesie “Lentores” di Anna Cristina Srrra, poi alle 19.30 la proiezione all'aperto in via Galilei del film-documentario “Ora e sempre riprendiamoci la vita” di Silvano Agosti, premiato con il Nastro d'argento alla carriera. Il regista, filosofo e poeta terrà poi un seminario domenica 20 nella Sala Biasi della stazione ferroviaria di Tempio, a partire dalle 18.

Nel successivo fine settimana Ottobre in Poesia sarà di nuovo a Sassari (il 26) e il 27 farà tappa a Tissi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...