CULTURA

Alghero

"Adriatica" molla gli ormeggi per la seconda edizione di "Lab-Boat"

Il progetto, dedicato alle scuole superiori, prevede attività a bordo della nota barca a vela
studenti pronti a salpare con lab boat (foto caterina fiori)
Studenti pronti a salpare con "Lab-Boat" (foto Caterina Fiori)

Al via la seconda edizione di Lab-Boat, navigare con la scienza, progetto di divulgazione scientifica per le scuole e per il pubblico promosso e organizzato dal CRS4, il centro di ricerca localizzato nel parco tecnologico di Pula.

Il progetto si divide in tre attività dedicate principalmente alle scuole superiori. Attività didattiche a bordo della barca a vela Adriatica, utilizzata nella trasmissione "Velisti per caso", attività di tipo seminariale e divulgativo e laboratori interattivi.

Un'altra immagine dell'imbarcazione (foto Caterina Fiori)
Un'altra immagine dell'imbarcazione (foto Caterina Fiori)

L'evento divulgativo di oggi ad Alghero è stato curato dalla ricercatrice Elena Maggi che, al dipartimento di Architettura, ha trattato degli effetti dell'inquinamento luminoso notturno sugli ecosistemi marini, in particolare sugli habitat costieri, causati da fonti artificiali dirette o indirette.

Maggi è ricercatrice in Ecologia al dipartimento di Biologia dell'Università di Pisa.

Nella mattinata di sabato, invece, Adriatica partirà alla volta del porto industriale di Oristano con a bordo ricercatori del CRS4 e studenti che si cimenteranno in attività didattiche. Enrico Pieroni illustrerà l'utilizzo della modellistica dei processi biologici nella malattie autoimmuni e le tecniche di intelligenza artificiale per lo studio di nuove molecole, insieme a esperimenti e osservazioni sulla fisica della navigazione.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...