CULTURA

Parco dell'Asinara

"Un mare di plastica", la rassegna che racconta il "nemico" rifiuti

L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto europeo "Clean Sea Life" sulla tutela delle acque
pulizia delle spiagge dalla plastica a porto torres (foto mariangela pala)
Pulizia delle spiagge dalla plastica a Porto Torres (foto Mariangela Pala)

Una mostra, dal titolo "Un mare di plastica", per raccontare il nemico del mare aggredito ogni anno da 8 milioni di tonnellate del materiale spesso ingoiato dai pesci, molluschi e crostacei che finiscono sulle nostre tavole.

L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto europeo "Clean Sea Life" sulla tutela del mare di cui il Parco nazionale dell'Asinara è capofila.

Giovedì (alle 10) nella nuova sede del parco la presentazione dell'esposizione, che racconta le attività di sensibilizzazione contro i rifiuti della plastica in mare con la partecipazione di 40 bambini della scuola elementare Borgona di Porto Torres. I piccoli effettueranno una visita guidata alla mostra, con la testimonianza del centro recupero tartarughe Crama Asinara sull'impatto dei rifiuti sulle tartarughe marine.

Previsto anche l'intervento del leggendario subacqueo Massimo Scarpati, che racconterà ai bimbi il "suo" mare vissuto prima dell'uso in massa della plastica.

All'incontro parteciperanno il direttore del Parco, Pierpaolo Congiatu, il sindaco Sean Wheeler, Simona Clò e Eleonora De Sabata del progetto "Clean Sea Life" e Laura Pireddu del centro "Crama Asinara".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...