#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"La presa per i fondelli della continuità territoriale"

Un lungo viaggio per una visita specialistica a Pavia, e la difficoltà di rientrare nell'Isola
immagine simbolo (foto da google)
Immagine simbolo (foto da Google)

"Cara Unione,

sono uno dei tanti sardi che si è dovuto recare nel cosiddetto 'continente' per delle visite mediche specialistiche, presso l'ospedale Policlinico Universitario di Pavia, su consiglio e presentazione di un valente cardiologo del Brotzu. Vi scrivo per raccontarvi quanto di più ridicola, se non tragica farsa, possa essere il volare con l'ex compagnia di bandiera, con la continuità territoriale.

Ho lasciato la Sardegna nei giorni scorsi, con un volo diretto a Parma, con un volo scontatissimo Ryanair, alla ricerca delle condizioni di massimo risparmio; tutto è filato liscio, con un costo ben al disotto della continuità pur sommando gli spostamenti successivi in treno.

Non sapendo con esattezza i giorni d'impegno al San Matteo, non ho fatto biglietto di rientro.

Quando sono stato congedato dall'ospedale mi sono attivato per prenotare il volo di ritorno.

Ovviamente, la compagnia low cost, richiesta all'ultimo minuto, mi ha proposto una tariffa superiore a un volo intercontinentale (siamo in due, io e mia moglie che mi ha accompagnato per le visite); ho quindi fatto ricorso alla continuità Alitalia, il tutto fatto on line, dallo smartphone. Nessun problema.

I problemi sono sopraggiunti successivamente quando, per ragioni contingenti familiari, ho dovuto anticipare il volo. La variazione del volo si può effettuare solo telefonicamente e sul sito della compagna è indicato un numero a pagamento: 35 centesimi alla risposta e 95 centesimo al minuto.

La mia prima chiamata ha avuto 38 minuti d'attesa! E dopo essere riuscito a parlare con una gentile operatrice, è caduta la linea!

La mia seconda chiamata ha avuto 47 minuti d'attesa! Solo dopo tutto questo tempo ho parlato con un operatore e spostato il volo. Morale: 38 + 47 = 85 minuti di attesa per cambiare un volo, per un importo di costo della chiamata che non oso neanche calcolare!

Alle mie lamentele sull'estenuante attesa, l'operatore mi ha 'candidamente' informato che per la continuità (bontà loro) c'è un numero dedicato che è a tariffazione normale. Peccato che questo l'ho scoperto SOLO alla fine della chiamata.

Un cordiale saluto".

Francesco Utzeri - Monserrato

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...