La polizia ha arrestato nove persone che sarebbero coinvolte nell'attentato a Gerusalemme, in cui un camionista palestinese ha travolto e ucciso quattro militari israeliani ferendone quindici.

Tra i fermati ci sono cinque congiunti dell'attentatore, il 28enne Fadi al-Qanbar, freddato dalle forze dell'ordine durante l'assalto.

Article Link

Hamas ha rivendicato l'azione, definendola "eroica". Ma per il governo israeliano dietro l'attacco ci sarebbe lo spettro dell'Isis.

"Secondo tutti i segni raccolti finora", ha detto il premier Benjamin Netanyahu, "al-Qanbar è un sostenitore dell'Isis. C'è un filo comune tra gli attentati: dalla Francia a Berlino, ora anche a Gerusalemme".

Oggi si terranno i funerali delle vittime: un militare e tre soldatesse, tutti all'incirca di vent'anni.
© Riproduzione riservata