Manifestazione anti-militarista a Capo Frasca.

Il corteo ha mosso i primi passi alle 15,30 dal campo comunale di Sant'Antonio di Santadi in direzione della base militare.

Alla protesta hanno aderito sigle e intellettuali da tutta l'isola.

In marcia lungo via Mare Mediterraneo con striscioni per chiedere la demilitarizzazione delle basi in Sardegna.

Tra i primi ad arrivare al punto di ritrovo i manifestanti giunti dai centri più lontani, Olbia e Santa Teresa.

Il cammino si fermerà davanti alla cappella di Sant'Antonio, dove è stato montato un palco dal quale i rappresentanti di movimenti e associazioni lanceranno i propri appelli.

Protesta a Capo Frasca per contrastare le esercitazioni militari nell'Isola
Protesta a Capo Frasca per contrastare le esercitazioni militari nell'Isola
Protesta a Capo Frasca per contrastare le esercitazioni militari nell'Isola
Il ritrovo di comitati e associazioni ambientalistiche
Il ritrovo di comitati e associazioni ambientalistiche
Il ritrovo di comitati e associazioni ambientalistiche
\"Siete terroristi\" recita uno striscione
\"Siete terroristi\" recita uno striscione
"Siete terroristi" recita uno striscione
Un manifestante sventola la bandiera dei Quattro Mori
Un manifestante sventola la bandiera dei Quattro Mori
Un manifestante sventola la bandiera dei Quattro Mori
Il comitato \"Donne Ambiente Sardegna\"
Il comitato \"Donne Ambiente Sardegna\"
Il comitato "Donne Ambiente Sardegna"
Il presidente dell'Irs (Indipendentzia Repubrica Sardigna), Gavino Sale
Il presidente dell'Irs (Indipendentzia Repubrica Sardigna), Gavino Sale
Il presidente dell'Irs (Indipendentzia Repubrica Sardigna), Gavino Sale
Bandiere sarde sventolano a Capo Frasca
Bandiere sarde sventolano a Capo Frasca
Bandiere sarde sventolano a Capo Frasca
(foto L'Unione Safda - Careddu)
(foto L'Unione Safda - Careddu)
(foto L'Unione Safda - Careddu)
© Riproduzione riservata