Oggi è la Giornata Internazionale del cane. Nata nel 2004 negli Stati Uniti su iniziativa della esperta di animali domestici Colleen Paige, la Giornata si è allargata a tutto il mondo, su iniziativa degli animalisti di vari Paesi.

La data del 26 agosto ricorda quella dell'adozione del primo cane da parte della famiglie di Paige, quando lei aveva 10 anni.

Secondo i più recenti studi, la presenza di un cane all'interno di un nucleo familiare è un autentico "toccasana", osservazione ancora più vera con riferimento a bimbi e anziani.

Secondo Marco Maggi, Coordinatore dei Servizi Sanitari di Ca' Zampa (il primo Gruppo in Italia che offre servizi per il benessere degli animali domestici), sono 5 i benefici legati alla presenza di "fido" fra le mura di casa: i cani educano i bambini alla responsabilità, migliorano la qualità della vita degli anziani, aiutano a fare esercizio fisico, fanno compagnia, aiutano nella riabilitazione e nel recupero sociale.

LA NOSTRA GALLERY:

(Unioneonline/v.l.)
© Riproduzione riservata