SPORT - VOLLEY

a2 femminile

Volley, Hermaea in recupero a Busto Arsizio

Giandomenico: "Mi aspetto una bella prestazione"
emiliano giandomenico (archivio l unione sarda)
Emiliano Giandomenico (Archivio L'Unione Sarda)

Alla vigilia del recupero con la Futura Volley Giovani, in programma domani al Palasport di Busto Arsizio (ore 15), l'allenatore dell'Hermaea Olbia è piuttosto stringato.

"Mi aspetto una bella prestazione", dice Emiliano Giandomenico presentando la sfida valida per la 7ª giornata della A2 femminile di volley. "Possiamo e dobbiamo esprimere una buona pallavolo: l'avversario è di tutto rispetto, ma noi sapremo essere competitivi".

Il campo è tiranno, e le chiacchiere stanno a zero: ora servono i fatti. Che significa fare più punti possibile domani, con un avversario ancora in corsa per la poule promozione, e domenica, nel recupero casalingo con la vice capolista Mondovì, ad oggi in lizza per il salto diretto in A1.

Urge migliorare la posizione in classifica, dove le galluresi si attestano al terzultimo posto, a quota 17, e il bottino in termini di punti che varrà anche nella post season.

Una fase che vedrà l'Hermaea impegnata nella poule salvezza a caccia, innanzitutto, della permanenza in cadetteria; e, poi, dell'accesso ai playoff che, sfumato l'obiettivo della poule promozione, passerebbe per il primo posto in classifica al termine degli spareggi-sopravvivenza.

Dopo 3 sconfitte di fila, l'ultima delle quali rimediata in casa contro il Cus Torino all'ultima di campionato, per la trasferta in casa del Busto Arsizio Giandomenico confida nella voglia di riscatto delle sue giocatrici. "In allenamento fatichiamo, perché siamo un po' a ranghi ridotti - spiega il coach, che domenica ha dovuto rinunciare a Korhonen, Coulibaly e Ciani per infortunio - ma contro Torino, per approccio alla gara e gestione, potevamo raccogliere qualcosa in più".

Nel precedente confronto, datato 20 dicembre, Busto si impose in tre set, ma nonostante un'infermeria ancora affollata l'Hermaea non parte sconfitta: dirigeranno il match gli arbitri Paolo Scotti e Stefano Nava.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}