SPORT - VOLLEY

volley

Roma bissa il 3-1 dell'andata: Hermaea Olbia sconfitta, la poule promozione si allontana

Le galluresi non brillano nella 17esima giornata del campionato di A2
un immagine della gara d andata tra hermaea olbia e roma volley (foto luigi canu)
Un'immagine della gara d'andata tra Hermaea Olbia e Roma Volley (foto Luigi Canu)

All'andata come al ritorno, oggi come mercoledì scorso: l'Acqua&Sapone Roma Volley è troppo forte, così l'Hermaea Olbia deve arrendersi (ancora) 3-1.

Il punteggio maturato stasera, sul campo della capolista del Girone Ovest della A2 femminile di volley al termine del match valido per la 17ª e penultima giornata della stagione regolare, fotocopia l'andamento della sfida d'andata, persa dalla squadra di Emiliano Giandomenico quattro giorni prima nel recupero del PalaSport di Golfo Aranci.

Ceduto il primo set 18-25, le galluresi pareggiano i conti conquistando il secondo ai vantaggi 30-28, come mercoledì. La terza frazione la fa sua Roma 25-20: decisivo il quarto game, nel quale le padrone di casa si impongono 25-12.

Olbia ha ancora davanti tre partite: l'ultima di campionato con Torino, il 24 gennaio, e i recuperi con Busto Arsizio (il 27) e Mondovì (il 31), ma la possibilità di giocarsi i playoff passa, adesso, dagli spareggi per la sopravvivenza.

A quota 17 in classifica e a -10 dall'ultimo posto (il quinto) che vale la qualificazione alla poule promozione, all'Hermaea non resta che vincere la poule salvezza, risultato che - regolamento alla mano - vale l'accesso ai playoff insieme alle "sopravvissute" alla poule promozione.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}