SPORT - VOLLEY

VOLLEY

Allarme Covid nel gruppo degli avversari: l'Hermaea deve rinviare la sfida col Club Italia

Salta la sfida di mercoledì della formazione olbiese
la grinta di sara angelini nel match col sassuolo (foto hermaea olbia luigi canu)
La grinta di Sara Angelini nel match col Sassuolo (foto Hermaea Olbia - Luigi Canu)

Rinviato il rinvio. Il match col Club Italia, recupero della 4ª giornata della A2 femminile di volley che l'Hermaea Olbia avrebbe dovuto giocare mercoledì al GeoPalace, slitta a data da destinarsi causa Covid.

In una nota la Lega Pallavolo Serie A Femminile ha comunicato questo pomeriggio di aver ricevuto la notizia da parte della Federazione Italiana Pallavolo di un caso di positività al Covid-19 all'interno del gruppo squadra delle azzurrine, che dovranno essere sottoposte ai tamponi di controllo.

L'impossibilità di avere l'esito prima della partenza del Club Italia per la Sardegna suggerisce dunque, in via precauzionale, il rinvio del match con l'Hermaea, reduce dal successo sulla vicecapolista del Girone Ovest Green Warriors Sassuolo, secondo di fila in campionato, e oggi a quota 8, al sesto posto in classifica. Con una gara, ovviamente, da recuperare. "È stata una grandissima prestazione: meritavamo una vittoria così importante perché la squadra - esulta il coach Emiliano Giandomenico dopo il 3-0 casalingo al Sassuolo - ha sempre dimostrato di poter giocare ad alto livello".

Rinviata la sfida di mercoledì, adesso Jenny Barazza e compagne avranno tempo e modo di recuperare al meglio le energie fisiche e mentali per il prossimo impegno, in programma domenica in trasferta contro la Futura Volley Giovani di Busto Arsizio, che in classifica segue a -2.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}