SPORT - VOLLEY

volley

Hermaea Olbia al via contro Marsala. Giandomenico e Sarti : "Saremo pronti"

I commenti all'indomani della pubblicazione del calendario
(foto hermaea olbia)
(Foto Hermaea Olbia)

I commenti arrivano a freddo. Il giorno dopo la pubblicazione del calendario del campionato di A2 femminile di volley, al via il 20 settembre in casa contro la Sigel Marsala, l'Hermaea Olbia dice la sua attraverso le voci del coach e del presidente.

"Servirà una grande preparazione fisica, tecnica e mentale per essere all'altezza di questo ottimo girone", esordisce Emiliano Giandomenico, impegnato in queste settimane con la squadra nel ritiro di Ollolai. "Abbiamo ancora tre settimane di lavoro per essere pronti: le ragazze dell'Hermaea - suona la carica l'allenatore - ci saranno!".

Dopo il match inaugurale con le siciliane al Geovillage, Jenny Barazza e compagne affronteranno una doppia trasferta contro Mondovì e Pinerolo: la stagione regolare si concluderà il 30 dicembre, ancora in Piemonte, contro il CUS Torino.

"Tutto sommato va bene così", interviene il presidente Gianni Sarti. "Non sono uno che bada in maniera particolare al calendario, tanto, prima o poi, bisogna affrontarle tutte, né mi dispiace incontrare subito due big: il nostro girone è il più competitivo, con Roma e Pinerolo un gradino sopra le altre, ma siamo convinti di aver messo su un gruppo di grande temperamento, seguito da uno staff tecnico di prim'ordine".

Dalla prima fase della preparazione, arrivano inoltre le prime incoraggianti indicazioni. "Dopo il primo mese di lavoro siamo molto soddisfatti, le ragazze hanno lavorato in media 5-6 ore al giorno", aggiunge Sarti. "L'obiettivo è conquistare la Poule Promozione: in questi anni non abbiamo mai avuto una squadra così completa, con un livello simile tra titolari e riserve. Un grosso vantaggio, in allenamento e in campionato".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}