SPORT - VOLLEY

a2 femminile

Volley, Hermaea Olbia verso Soverato. Anile: "Possiamo far bene"

Trasferta difficile per le ragazze olbiesi
una partita (archivio l unione sarda)
Una partita (Archivio L'Unione Sarda)

La lunga marcia dell'Hermaea Olbia verso Soverato è iniziata domenica scorsa, al termine della sconfitta casalinga col Club Italia. Domenica al "PalaScoppa" (ore 17) nel match della 2ª giornata della A2 femminile di volley la squadra di Michelangelo Anile dovrà riscattarsi due volte, sul piano del risultato e nella prestazione: quella offerta al debutto in campionato contro le azzurrine al presidente Gianni Sarti non è piaciuta affatto.

Anile lo sa. "Siamo consapevoli di poter far bene", assicura allora il coach delle olbiesi. "Il Soverato arriva da una prestazione di livello sul campo del Martignacco e vorrà proseguire sull'onda della fiducia, il roster è completo in ogni reparto e il coach Bruno Napolitano è di ottimo livello", aggiunge Anile. "Sarà una trasferta difficile sia sotto il profilo logistico, sia dal punto di vista ambientale".

Guai, però, a partire sconfitti. "A Soverato vorrei assistere a una crescita concreta nello spirito di squadra", rilancia l'allenatore dell'Hermaea. "Mi piacerebbe vedere una squadra compatta e agonisticamente cattiva, che dimostri quanto tiene alla maglia". Soverato-Olbia sarà diretta dagli arbitri Giuseppe De Simeis e Stefano Chiriatti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...