SPORT - VOLLEY

Volley A2

La salvezza dell'Olbia passa per Cutrofiano. Sarti: "Possiamo batterle"

La squadra olbiese è stata molto sfortunata durante l'annata. Al PalaCesari arbitreranno Gaetano e Di Bari
(foto dal profilo facebook della hermanea olbia)
(foto dal profilo Facebook della Hermanea Olbia)

L'Hermaea Olbia riparte da Cutrofiano. Archiviato il girone di andata della pool salvezza della A2 di volley femminile a secco di punti, la squadra di Michelangelo Anile affronterà domenica dalle 17 la formazione pugliese, prima delle salve, nella seconda trasferta della settimana.

La situazione, all'ultimo posto e a nove lunghezze dalla conferma della categoria, è critica, ma il presidente Gianni Sarti è sicuro: "A Cutrofiano si può vincere". D'altronde, c'è tutto il girone di ritorno, con le sue 4 giornate, da giocare. "Vogliamo lasciarci almeno una squadra alle spalle, e in questo momento la più vicina è il Volley Group Roma: sarà un finale di campionato tutt'altro che privo di stimoli", spiega il numero uno dell'Hermaea. E poi: "Il Cutrofiano ci ha battuto all'andata, ma non lo vedo così tanto superiore a noi. Possiamo giocarcela, anche perché la squadra si sta allenando molto bene: un successo potrebbe far girare la ruota e dare un po' di fiducia alla squadra".

La ruota della fortuna, sì. Quella che nel corso della stagione regolare ha dato alle olbiesi poca soddisfazione. "Ci sono state diverse scelte sbagliate, delle quali mi assumo la totale responsabilità", chiude con un piccolo mea culpa Sarti, " ma la fortuna ci ha sempre voltato le spalle, ciò che può fare la differenza". Al PalaCesari arbitreranno Antonio Gaetano e Pierpaolo Di Bari.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...