SPORT - MOTORI

erice

Velocità Montagna, Sergio Farris quinto alla 62º Monte Erice

Ha lottato fino all'ultimo per il terzo posto
sergio farris (foto l unione sarda chessa)
Sergio Farris (foto L'Unione Sarda-Chessa)

Quinto posto assoluto e secondo di classe per l'algherese Sergio Farris alla 62ª Monte Erice, cronoscalata disputata a porte chiuse e valida come settima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna.

Il pilota della Speed Motor e del Team Dalmazia, al volante della sua Osella Pa2000, ha chiuso a 18"44 dal vincitore Faggioli ma ha lottato per il terzo posto con Luca Caruso (Osella Pa2000) e Francesco Conticelli (Osella Fa30), che si sono poi piazzati rispettivamente in terza e quarta posizione. Storia a sé, come spesso accade, ha fatto il duo di testa formato dagli "alieni" Simone Faggioli (Norma M20 Fc) e Christian Merli (Osella Fa30 Zytek Lrm), con il primo capace di chiudere con un aggregato di 5'39"42 e il secondo in grado di seguirlo con un distacco di 5"33, mentre dal terzo in poi il ritardo ha superato i 16". Alla gara di Erice, penultima prova del Civm, sono stati assegnati nove titoli italiani. Faggioli si è aggiudicato l'E2Sc, Merli l'E2Ss, Lombardi ha primeggiato nello Sportscar Motori Moto, Iaquinta nel CN, Gramenzi nell'E2Sh, Peruggini nel Gt, Migliuolo nel gruppo N, Tagliente nell'RS Plus e infine Currenti tra le Bicilindriche.

La gara conclusiva della stagione, salvo nuovi provvedimenti restrittivi dettati dal Governo nei prossimi giorni, sarà la 25ª Cronoscalata Luzzi-Sambucina, in programma a Cosenza dal 13 al 15 novembre prossimi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}