SPORT - MOTORI

lo slittamento

Cronoscalate, rinviata la 59ª Alghero-Scala Piccada

La gara valida per il Trofeo Velocità Montagna Nord Sud
diego degasperi vincitore dell ultima alghero scala piccada (foto vanna chessa)
Diego Degasperi, vincitore dell'ultima Alghero-Scala Piccada (foto Vanna Chessa)

L'ultima a finire sulla lista delle gare rinviate a data da destinarsi è stata la 59ª Alghero-Scala Piccada, cronoscalata titolata per il Trofeo Velocità Montagna Nord Sud che si sarebbe dovuta correre nel weekend del 26 aprile. Lo slittamento della prova, inevitabile vista l'emergenza epidemiologica causata dalla diffusione nel Covid-19, è stato comunicato nella tarda serata di ieri.

Nel giorni scorsi, invece, Aci Sport aveva annunciato un'importante decisione in merito ai regolamenti della Velocità Montagna, precisamente lo slittamento al 2021 della norma introdotta per le auto delle categorie E2Sc, E2Ss e Cn che prevede l'applicazione di un pattino in legno sotto le vetture e di un nordercon sull'ala posteriore.

RALLY - La notizia del rinvio della cronoscalata Scala Piccada, come detto, si è sommata alle tante comunicazioni analoghe giunte negli ultimi giorni. Soltanto martedì Aci, attraverso una nota, aveva parlato della data italiana e sarda del Mondiale di Rally, prevista dal 4 al 7 giugno prossimi ma con grande probabilità destinata a slittare in autunno. Il presidente Aci, Angelo Sticchi Damiani, aveva dichiarato di aver dato alla Fia la disponibilità a valutare altre date. Si sta lavorando dunque a un nuovo calendario ma ancora non si conoscono i dettagli. Non si sa quando verranno recuperate date già rinviate, quella in Argentina e quella in Portogallo, non si sa quando potrebbe essere inserita la tappa italiana né se le restanti prove subiranno variazioni. In attesa che il calendario del Wrc venga rivoluzionato, si può fare il punto sugli altri appuntamenti motoristici sardi già slittati. Sono due i rally già ufficialmente posticipati. Il 18º "Rally del Vermentino e dei Nuraghi", che il prossimo 5 aprile avrebbe dovuto aprire la stagione sarda e il Campionato Italiano, era già stato rinviato a data da destinarsi quando, lunedì sera, gli organizzatori del 3º "Rally del Parco Geominerario" hanno confermato di aver preso la medesima decisione e di essere alla ricerca di una nuova data che rimpiazzi quella del 3 maggio.

SLALOM - Se inizialmente erano stati ufficializzati i rinvii del 10º Slalom "Guspini-Arbus" e del 6º Slalom "Città di Dorgali", che erano previsti rispettivamente il 19 aprile e il 10 maggio, nei giorni scorsi è stato comunicato lo slittamento anche del 3º "Trofeo del Marghine" e del 4º Slalom "Città di Loceri", che erano stati programmati il 17 e il 31 maggio.

ACI SARDEGNA - "La Federazione sta valutando diverse alternative e intanto cerca di andare incontro a tutti. Siamo di fronte a una pandemia e la salute ha la priorità e va tutelata, appena sarà chiaro quando si potrà riprendere a gareggiare verranno prese le decisioni opportune, attendiamo le indicazioni da Roma", ha spiegato il fiduciario regionale Giuseppe Pirisinu.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...