SPORT - CALCIO REGIONALE

promozione

La Tharros piazza il colpo Andrea Sanna in attacco

L'annuncio del patron Tonio Mura
tonio mura patron della tharros (foto pala)
Tonio Mura, patron della Tharros (foto Pala)

Un colpo che rilancia le ambizioni della neopromossa Tharros per il prossimo campionato di Promozione. La società oristanese, infatti, ufficializza l'arrivo di Andrea Sanna che, così, vestirà la maglia biancorossa a distanza di quasi 15 anni.

Sanna, attaccante classe 1983, era già stato protagonista con la Tharros guidata da Nino Cuccu. In seguito la punta ha giocato, e segnato, con le maglie di Terralba, Ghilarza, Torres, Selargius, Savona, L'Aquila e Arzachena, con la quale è arrivato fino alla Lega Pro. Nella scorsa stagione, invece, ha vinto il torneo di Eccellenza lombarda con la maglia del Lornano Badesse.

Un colpo che negli ambienti oristanesi si respirava già da qualche giorno, nonostante la corte di altre società sarde, e a ufficializzarlo è un entusiasta Tonio Mura, patron della Tharros. "Ci eravamo sentiti una quindicina di giorni fa - esordisce Mura - ho un rapporto eccezionale con lui e quando ci siamo incontrati abbiamo trovato un accordo". Sanna andrà a rinforzare una squadra che, come afferma il patron, vuole stare nelle prime posizioni. "Con Sanna - prosegue Mura - facciamo un bel salto di qualità. È importante averlo con noi, è uno che ha sempre fatto gol in tutte le categorie nel quale ha giocato. Nel campionato sono presenti diversi squadroni e per assestarci nelle prime 5-6 posizioni dovevamo fare questo colpo".

Una Tharros ambiziosa, che vorrebbe chiudere la campagna di rafforzamento con un ulteriore acquisto. "Ci servirebbe un altro colpo - commenta il patron - e se la città e i suoi imprenditori mi danno una mano possiamo sempre migliorare. Potremmo ancora prendere un difensore o un centrocampista di spessore". Nelle prossime settimane, dunque, c'è da attendersi ulteriori novità.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}