SPORT - CALCIO REGIONALE

coronavirus

Calcio regionale: due settimane di sosta

La decisione per il calcio sardo
gianni cadoni
Gianni Cadoni

Si ferma anche il calcio sardo. Due settimane senza calcio da oggi e sino 21 marzo prossimo. Lo ha stabilito il Comitato regionale della Figc presieduto da Gianni Cadoni che ha anche firmato un comunicato ufficiale in merito. Il Coronavirus insomma blocca anche il calcio dei dilettanti di tutte le categoria: La Lega nazionale come è noto ha fermato il campionato di quattro gironi, fra cui quello sardo, per la giornata dell'otto marzo.

Questo il testo del comunicato della Figc regionale.

"In riferimento alle normative e alle disposizioni che il Governo Italiano, il CONI e la nostra Federazione Calcio stanno attuando per il contenimento sul territorio Italiano del virus COVID-19 (Coronavirus) -il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Sardegna ha deliberato, con carattere d'urgenza, anche in una ottica di una collaborazione fattiva con quanto evidenziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e di salvaguardia di tutti i nostri tesserati, i seguenti provvedimenti da attuare in ambito regionale: di sospendere e rinviare a data da stabilirsi le gare in programma nella giornata odierna del 5 marzo 2020 di qualsiasi ordine e lo categoria sia Dilettanti che di Settore Giovanile; ? di sospendere l'attività sportiva presso il Centro di Formazione Federale "Tino Carta" di Oristano e di conseguenza rinviare a data da stabilire la gara di finale della Coppa Italia di Promozione fissata per il giorno 14 marzo p.v. tra Macomerese e Usinese; di sospendere, temporaneamente, tutte le attività di allenamenti preparazione relative alle nostre rappresentative sia Regionali che Provinciali; di sospendere nelle giornate di gara del 7 e 8 marzo e del 14 e 15 marzo, ogni tipo di attività agonistica (calcio a 11, calcio a 5 sia maschile che femminile) sia dei Campionati Dilettanti che di Settore Giovanile (Allievi, Giovanissimi Attività di Base) di ogni ordine e grado (Regionali e Provinciali) facendo di conseguenza slittare la ripresa di tutti i campionati al 21 e 22 marzo 2020 secondo il calendario gare a suo tempo pubblicato". Le due giornate previste per l'otto e il 15 marzo verranno recuperate durante la settimana, probabilmente anche alla vigilia di Pasqua. Le date sono ancora da stabilire.

Antonio Serreli

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}