SPORT - CALCIO REGIONALE

Eccellenza

Ossese-Castiadas, supersfida senza un pronostico

Il presidente dei sarrabesi Pierpaolo Piu: "Sarà un impegno durissimo"
lo staff tecnico del castiadas con il team manager stefano d apice (foto andrea serreli)
Lo staff tecnico del Castiadas con il team manager Stefano D'Apice (foto Andrea Serreli)

Cresce l'attesa per l'anticipo di sabato prossimo tra Ossese e Castiadas, incontro valido per la quattordicesima giornata del campionato di Eccellenza. Una dura prova per i sarrabesi che domenica scorsa sono balzati in testa alla classifica col Carbonia.

Gli ossesi sono la sorpresa di questo torneo ed è a soli tre punti dalla vetta. Sognano di vincere per poter agganciare il duo di testa. "Con l'Ossese sarà senza dubbio un impegno durissimo - dice il presidente del Castiadas, Pierpaolo Piu - non lo dicono soltanto in numeri. La rosa dell'avversario è di qualità. In casa inoltre non ha mai perso. Noi attraversiamo un buon momento e vogliamo confermarlo".

A Ossi c'è ugualmente tanto entusiasmo. La squadra piace, gioca un ottimo calcio ed è guidata da un tecnico preparato come mister Cantara. Una sfida senza pronostico quella di sabato. Di fronte, una squadra (il Castiadas) che ha giocato anche la D e un'altra, l'Ossese, al suo primo anno di Eccellenza, ma con un trend di grandissimo rispetto.

Una compagine di alto tasso tecnico, con una robusta società alle spalle, finora la grande sorpresa del campionato.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...