SPORT - CALCIO REGIONALE

CALCIO REGIONALE

Vola la Ferrini, rimonta l'Andromeda. Al via anche la Prima Categoria

I risultati delle partite di oggi
figos del carbonia (foto l unione sarda andrea serreli)
Figos del Carbonia (foto L'Unione Sarda - Andrea Serreli)

Vola la Ferrini Cagliari nel campionato di Eccellenza. La squadra dell'ex Cagliari Sebastiano Pinna ha vinto per 2-1 a Monastir ed è volata solitaria in vetta alla classifica con sei punti in due gare.

Un momento magico dei cagliaritani che guidano la classifica con due punti di vantaggio su San Marco, Ossese, Arbus, Bosa, Castiadas e Carbonia.

In crisi la Nuorese che dopo la sconfitta di domenica a Carbonia ha oggi conquistato solo un pareggio in casa contro l'Atletico Uri, altra squadra costruita con parecchie ambizioni. Il Castiadas ha colto tre punti d'oro vincendo in casa per 3-2. La squadra di Carlo Cotroneo che ha sulle gambe appena tre settimane di preparazione ha messo in luce buone individualità contro un Guspini fortissimo. Cotroneo sta lavorando molto bene, facendo scattare nuovo entusiasmo a Castiadas dopo le amarezze dell'ultima retrocessione dalla D.

Clamoroso il successo della matricola San Marco (1-3) a Porto Rotondo. L'Arbus di Marco Piras ha piegato il Li Punti per 3-2 al termine di una gara incerta sino alla fine. Due grosse squadre sicuramente.

Pari (0-0) tra La Palma e Ossese. Il Taloro si è fatto battere in casa (2-3) dal Bosa. Pari infine del Carbonia: 1-1 a Ghilarza, campo sempre ostico.

Marco Marcialis (foto L'Unione Sarda - Andrea Serreli)
Marco Marcialis (foto L'Unione Sarda - Andrea Serreli)

PROMOZIONE - Nel girone A di promozione vince in rimonta l'Andromeda sull'Orrolese. Al 28' con una gran punizione Concas spedisce la palla sotto l'incrocio. Nella ripresa, al 25' su azione d'angolo Atzeni insacca di testa. Al 41' Demuro guadagna un rigore che Farci trasforma per il 2-1 finale.

Per l'Andromeda tre punti d'oro conquistati al trmine di una gara equilibrata.

Andromeda: Medda, Massa, Mascia (1' st Locci), Boi, Atzeni, Farci, Addis (31' st Casti), Daniele Anedda, Avaro (1' st Asunis), Porru (31' st Demuro), Olla. In panchina Contu, Erriu, Meloni, Puddu, Toro. Allenatore Casula.

Orrolese: Cuccu, Cirina (21' st Passerini), Mura, Secci (44' st Mereu), Mulana, Marcia, Spano, Marcialis (21' st Piras), Serra, Concas, Medda. In panchina Cardia, Dettori, Mocci, Fiori, Davide Anedda, Farru. Allenatore Soru.

Arbitro: Salis di Cagliari.

Reti: nel primo tempo 28' Concas; nella ripresa 25' Atzeni, 41' (r) Farci.

Quanto agli altri risultati, esordio col botto del Sant'Elena, della Sigma De Amicis, di Gonnosfanadiga e Andromeda. Clamoroso il risultato del Sant'Elena (5-2 ad Arborea). La Sigma ha piegato il Villamassargia per 5-3. Risultato inaspettato anche a Tortolì, battuto dal Gonnosfanadiga per 2-0. Pari fra Seulo e Villacidrese e fra Monteponi e Cortoghiana. Nel girone B, vittorie per le ex grandi Ilva,Porto Torres, Valledoria e Thiesi. Le grandi favorite insomma hanno fatto subito centro. Inizia davvero male il San Teodro, piegato in casa per 6-0 dal Porto Torres. Due anni fa il San Teodoro giocava in Serie D. Anni di crisi che sembrano inarrestabili per una società con tanta gloria alle spalle.

PRIMA CATEGORIA - Al via oggi anche il campionato di Prima categoria diviso in 4 gironi da 16 squadre ciascuno. Ottimo esordio per il Quartu 2000 che supera in rimonta l'Ulassai. Grande protagonista Matteo Sitzia, autore di una doppietta.

È stata una gara ben giocata da entrambe le squadre. I gol tutti nella ripresa. Nel primo tempo da segnalare due ottime parate di Angioni sugli attaccanti ogliastrini. Per il 2000, pericolosi sotto porta Sitzia e Denotti. In avvio di ripresa, Ulassai subito avanti con un tiro al volo di Enrico Deplano. Immediata la reazione dei biancoverdi che dopo due minuti pareggiano: cross dalla sinistra di Salaris e deviazione area vincente di Matteo Sitzia.

Al 9' il sorpasso, Denotti apre sulla sinistra per lo scatenato Matteo Sitzia che addomestica la palla, si accentra e con un diagonale rasoterra trafigge Deidda. Al 22' ancora Sitzia sfiora il tris: il suo tiro si stampa sulla traversa. Poi è bravo Angioni a salvare il risultato.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...