SPORT - CALCIO REGIONALE

Promozione

Il Thiesi punta sul gioco e sui giovani con mister Rassu

Il mercato estivo ha portato numerosi volti nuovi. Dai portieri Cossu e Fadda a Depalmas, Piga e Spanu
da sinistra giuseppe piredda giammario rassu e marco marras (foto l unione sarda tellini)
Da sinistra Giuseppe Piredda, Giammario Rassu e Marco Marras (foto - L'Unione Sarda - Tellini)

I neroverdi del Thiesi Calcio si apprestano ad affrontare il prossimo campionato di Promozione con entusiasmo e una rosa rinnovata. La società del presidente Peppino Mannu punta sui giovani, affidati anche in quest'annata all'allenatore Giammario Rassu, tecnico preparato, con una storia calcistica straordinaria e sfortunata.

Silighese, acquistato negli anni '90 dal Milan, pareva un predestinato, viste le sue doti tecniche. Fabio Capello stravedeva per lui, che si allenava in maniera disinvolta con Gullit e Van Basten. Eppure alcune vicissitudini portarono Rassu "solamente" a giocare in Serie C, in particolar modo con l'Olbia.

Rassu, anche in panchina, punta sulla tecnica e velocità. "Abbiamo una compagine giovane - puntualizza - Cercherò di insegnare ai ragazzi il vero gioco del calcio, cercando di vincere e fare divertire. Le premesse ci sono tutte".

Mister, e la società, hanno lavorato nella campagna acquisti in sinergia col direttore sportivo Marco "Berero" Marras, ex portiere negli anni Novanta. "Quest'anno abbiamo deciso di cambiare - esordisce il dirigente, da 7 anni nel club -. Abbiamo impostato un progetto triennale che ci consenta il salto di categoria, sfiorato lo scorso anno e di far crescere tanti ragazzi".

Numerosi i volti nuovi, quasi tutti giovanissimi e agguerriti. In difesa sono arrivati i portieri Cossu e Fadda e i forti Depalmas, Piga, Spanu e Manchia. A centrocampo si registrano gli acquisti di Pintus, Fois e Cau, quest'ultimo dal Latte Dolce. Rinforzano l'attacco con Lumbardu, direttamente dall'Eccellenza campana, Francesco Aloia, figlio d'arte (dal Tempio), e Sancis (Olmedo ).

Tra i riconfermati del 2018-2019 i senatori Budroni, Foddai, Mannu e Pilichi. La casa del Thiesi sembra essere costruita con ottime fondamenta, basata su un settore giovanile fiorente, con under 18 e allievi coordinati da Giuseppe Piredda.

Presente la Scuola Calcio Seulis, abbinata al Thiesi Calcio, con oltre cento bambini entusiasti, coordinati da Salvatore Cossu. I neroverdi saranno un avversario ostico per tutti nel campionato di Promozione. Esordio domenica prossima a Uri, contro la matricola Lanteri.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...