SPORT - CALCIO REGIONALE

il progetto

Lanteri Calcio, la bella realtà del quartiere Monte Rosello

La società sassarese parteciperà per la prima volta al campionato di Promozione
la rosa della lanteri prima dell amichevole col tempio (foto l unione sarda tellini)
La rosa della Lanteri prima dell'amichevole col Tempio (foto L'Unione Sarda - Tellini)

La Lanteri Calcio, squadra del quartiere sassarese di Monte Rosello, è diventata una bella realtà nel panorama calcistico isolano. I bianconeri si apprestano a disputare per la prima volta nella loro storia il campionato di Promozione regionale, dopo l'esaltante cavalcata in Prima Categoria dello scorso anno.

A condurla in panchina sarà, per il sesto anno consecutivo, Giuliano Robbi, 51 anni, consulente finanziario, una vita da valente centrocampista e da apprezzato tecnico una volta messe le scarpe al chiodo.

"Ci apprestiamo ad affrontare questa difficile annata consapevoli delle difficoltà che incontreremo - esordisce l'allenatore -. Faremo di tutto per onorare il calcio ed ottenere la salvezza prima possibile. Non sarà facile anche perché almeno fino a dicembre saremo costretti a giocare le partite casalinghe a Uri, visto che il nostro terreno di gioco è indisponibile a causa dei lavori per la posa del manto sintetico ".

La Lanteri Calcio, guidata dal presidente Carlo Gaspa, ha impostato un'oculata campagna acquisti, in sinergia con lo staff tecnico, affiancato dal dinamico direttore sportivo Francesco Sini. La difesa è stata rinforzata dagli arrivi di Stefano Pinna (ex Bonorva) e Simone Ruiu, proveniente dal Siligo.

Tra i pali acquistato Luca Zaccheddu, ex Ozierese. In avanti si è registrato l'arrivo di Marco Carta (dal Li Punti ) e Daniele Porcheddu, esterno alto prelevato dall'Olmedo. Il resto della rosa è composto da tanti giovani e senatori come Sannia, Manai, Rodelli, Zappino e Sotgia, pronti a dare il loro contributo in termini di grinta e idee.

Non mancherà il bomber nigeriano Victor Igene, 16 reti l'anno scorso e pronto anche in questa stagione a scardinare le difese avversarie. La preparazione, a parte qualche piccolo infortunio, si è svolta senza particolari intoppi, in un clima sereno.

Le amichevoli pre campionato e la sconfitta in Coppa Italia ( 1 a 2 ) contro l':Usinese hanno comunque dato al tecnico Robbi buone indicazioni, che lasciano ben sperare.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...