SPORT - CALCIO

Serie C

L'Olbia cala il tris: Altare decide il recupero con la Carrarese

La squadra sarda, a quota 40 punti, è fuori dai playout
un immagine del successo dell olbia sulla carrarese (foto giagnoni)
Un'immagine del successo dell'Olbia sulla Carrarese (foto Giagnoni)

Con un gol di Altare a ridosso dell'intervallo, l'Olbia batte la Carrarese nel recupero della 31ª giornata di Serie C, la aggancia a quota 40 in classifica e balza fuori dai playout.

L'1-0 maturato questo pomeriggio al "Nespoli" è il terzo successo di fila dopo quello ottenuto contro la Pistoiese in casa e il Renate in trasferta, ma è soprattutto frutto di una grande prova corale, al termine della quale la squadra di Max Canzi avrebbe potuto vincere con un margine ben più ampio date le occasioni create contro la truppa di Silvio Baldini, in crisi di risultati ma decisamente più attrezzata dei galluresi.

Le vittorie, però, non le fanno i nomi ma i giocatori, e stasera i bianchi hanno dimostrato di essere superiori ai marmiferi. Ritmi alti e avversario arrembante in avvio di gara, ma il muro dell'Olbia è invalicabile, e al 44' i bianchi passano con Altare dagli sviluppi di una punizione di Emerson su assist di Pennington. Vani i tentativi dei toscani di riaprire il match: al triplice fischio festeggia l'Olbia, che domenica attende la Giana Erminio dell'ex allenatore Oscar Brevi per uno scontro diretto in chiave salvezza che promette scintille.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}