SPORT - CALCIO

serie a

"Minacce e insulti all'arbitro Maresca", squalifica di due giornate per Conte

L'allenatore dell'Inter era stato espulso per proteste, si lamentava per i quattro minuti di recupero, pochi a suo avviso
(ansa)
(Ansa)

Il giudice sportivo della Serie A Gerardo Mastrandrea ha deciso di sanzionare con due turni di squalifica Antonio Conte per le frasi rivolte all'arbitro Maresca alla fine della partita Udinese-Inter finita 0-0.

Al tecnico dell'Inter è stata anche comminata una multa di ventimila euro.

La sanzione è stata comminata perché Conte "ha protestato in maniera veemente, dopo l'ammonizione, proferendo a gran voce frasi irrispettose nei confronti del direttore di gara che proseguivano anche dopo l'espulsione".

Non finisce qui. Conte "al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, ha affrontato lo stesso direttore di gara con fare minaccioso, urlandogli un'espressione gravemente offensiva".

L'allenatore nel finale ha chiesto un recupero più lungo dei quattro minuti concessi, di qui le proteste che si sono concluse con l'espulsione, le minacce, gli insulti e le due giornate di squalifica.

(Unioneonline/L)

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}