SPORT - CALCIO

serie d

Muravera, niente trasferta a Cassino. Boi: "Un vero peccato, eravamo pronti"

Amarezza del presidente per lo stop a causa dell'emergenza Covid
una gara del muravera (foto andrea serreli)
Una gara del Muravera (Foto Andrea Serreli)

Un campionato, quello di serie D, che va avanti fra mille difficoltà. Il Muravera ha saputo di non poter giocare dopo che aveva già preparato la partenza. Niente viaggio a Cassino e seconda domenica senza pallone per la squadra di Francesco Loi dopo alcuni casi di Covid registrati nella squadra continentale. Francesco Loi dice che bisognerebbe adattare il regolamento in atto tra i professionisti, altrimenti si rischia davvero di porre uno stop al campionato. "Peccato per il rinvio- dice il presidente del Muravera, Stefano Boi - purtroppo la situazione è questa. La squadra si stava preparando a una sfida che si annunciava impegnativa col Cassino che arrivava da due vittorie consecutive con Latina e Arzachena. Per quanto ci riguardava, i ragazzi si stavano preparando nel migliore dei modi per questa trasferta".

Il Muravera deve ora recuperare due gare: quella in casa col Giugliano e la trasferta a Cassino. Ma al momento tutti sperano in una frenata del Covid che sta condizionando anche questo campionato.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}