SPORT - CALCIO

calciomercato

Cagliari, la Roma offre Florenzi. Ionita con le valigie?

Continuano le trattative in vista della prossima stagione
alessandro florenzi (ansa)
Alessandro Florenzi (Ansa)

Juan Jesus e il Cagliari sempre più vicini. Il brasiliano ha già superato il mare, scegliendo la Sardegna per le sue vacanze, come svelato con un post su Instagram che ha ricevuto il like immediato dell'amico (e magari prossimo compagno in rossoblù) Radja Nainggolan.

Strada in discesa

JJ ha scelto il Cagliari. Inutile un tentativo in extremis del Genoa, con il neo ds Faggiano, che già lo avrebbe voluto al Parma. Il brasiliano, classe '99, ha parlato con Di Francesco e ha fatto sapere che per lui c'è solo il Cagliari. I due si conoscono bene, col tecnico che ha fatto il nome del difensore per puntellare una retroguardia che potrebbe essere totalmente rivoluzionata rispetto alla passata stagione. Con Juan Jesus pronto a prendere il centrosinistra della difesa, resta da capire se al suo fianco ci sarà ancora capitan Ceppitelli o un nome nuovo. Perché dopo sei stagioni il numero 23 rossoblù potrebbe cambiare aria, se Fiorentina o Torino, in questo momento le maggiori indiziate, faranno l'offerta giusta per portarlo via da Cagliari, nonostante ancora un anno di contratto. E a proposito di contratti, i 2,2 milioni che JJ avrebbe dovuto percepire dalla Roma ancora per un anno verranno caricati dal club rossoblù, che li spalmerà fino al 2023, con aggiunta di premi, mentre ai giallorossi andranno circa 2 milioni per il cartellino.

Muro Florenzi

E da Roma sembra che il club giallorosso, che dopo Ferragosto ufficializzerà l'ingresso della nuova proprietà, voglia provare a inserire nei discorsi anche Alessandro Florenzi. Messo ai margini da Fonseca e ceduto in prestito a Valencia durante il mercato di gennaio, il giocatore è rientrato nella Capitale, ma continua a non rientrare nei piani della Roma. Il Cagliari su questa possibilità non fa nessuna apertura, non tanto per il valore di Florenzi, jolly perfetto sulla destra, dalla difesa all'attacco, quanto per i costi di cartellino e ingaggio (intorno ai 4 milioni netti a stagione).

La rivincita di Gaston

E sulla destra troverà spazio, nel 4-3-3 di Di Francesco, Gaston Pereiro. Reduce da un inizio 2020 devastante, tra problemi di ambientamento, guai muscolari e il grave lutto familiare che lo ha colpito a giugno, e utilizzato col contagocce da Zenga, Pereiro con Di Francesco tornerà a giocare nello stesso ruolo in cui si è imposto in Olanda col Psv. Un pallino del presidente Giulini, folgorato dal talento dell'uruguaiano a gennaio, acquistato a prezzo d'occasione per anticipare la concorrenza. L'attacco del Cagliari partirà da lui, aspettando di capire chi sarà la prima punta tra Simeone e Pavoletti e ci chiuderà il tridente, con Joao Pedro in attesa dell'offerta giusta. Offerta giusta in arrivo per Ionita, che sembra vicino al passaggio al Benevento.

Alberto Masu

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}