SPORT - CALCIO

un'altra sconfitta

Il Cagliari finisce ancora ko:
segna Mertens, vince il Napoli

La squadra di Gattuso espugna la Sardegna Arena grazie a una prodezza del belga
cagliari napoli (foto cagliari twitter)
Cagliari-Napoli (Foto Cagliari Twitter)

Finisce 0-1 la sfida tra Cagliari e Napoli alla Sardegna Arena.

Per i rossoblù l'ennesima delusione, che fa allontanare ulteriormente la zona Europa e apparire solo un ricordo l'ottimo inizio di stagione.

A decidere è Mertens, autore di uno splendido gol nella ripresa.

LE FORMAZIONI - Per la sfida mister Maran, che deve fare a meno, oltre che dello sfortunato Pavoletti, anche degli indisponibili Cacciatore, Faragò e Rog, sceglie Cragno, Pisacane, Walukiewicz, Klavan e Pellegrini, con Nandez, Cigarini e Ionita a centrocampo. Dietro il tandem d'attacco Joao Pedro-Simeone il tecnico rossoblù lancia invece dal primo minuto il neoacquisto Pereiro, vista l'assenza dello squalificato Radja Nainggolan.

Gattuso risponde con Ospina, Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Hysaj, Fabian Ruiz, Demme, Zielinski, Callejon, Mertens ed Elmas.

Direzione di gara affidata all'arbitro romano Doveri.

PRIMO TEMPO – Il match inizia con il Napoli che fa possesso palla e con il Cagliari che attende, puntando su pressing e ripartenze.

Il primo squillo è degli ospiti, con Fabian Ruiz che prova a piazzare il destro, senza fortuna.

Il primo tiro dei rossoblù arriva invece al 18esimo: Pisacane trova Simeone al limite, ma la conclusione del Cholito finisce altissima.

Due minuti dopo si vede Pereiro: l’ex Psv si libera e prova il tiro a giro. Ospina fa buona guardia.

Poi ancora Napoli, che prova ad alzare il ritmo e ad affacciarsi dalle parti di Cragno. Lo fa con Manolas, Zielinski e Callejon. Per la retroguardia rossoblù, però, i brividi sono tutto sommato contenuti.

Al 28esimo altro break dei padroni di casa. Lancio insidioso di Pisacane in area, ma Simeone può solo sfiorare di testa.

Al 30esimo Elmas, tra i più pimpanti, prova a perforare la difesa sarda. Walukiewicz lo stende e rimedia il giallo. Fiato sospeso per la punizione di Mertens, ma la palla supera la barriera, scendendo sui tabelloni dietro la porta rossoblù.

In chiusura di tempo si rivede Pereiro: cavalcata centrale, buon dribbling, ma conclusione sballata sull’esterno della rete.

Poi ancora Napoli, con Elmas che riceve da Zielinski, manda a vuoto Pisacane e prova il tiro ravvicinato: Cragno c’è. E così all’intervallo il tabellone recita 0-0.

Gaston Pereiro (Cagliari Calcio)
Gaston Pereiro (Cagliari Calcio)

SECONDO TEMPO – Nel secondo tempo le squadre tentano subito ingranare la quinta per cercare di rompere l’equilibrio. Ci prova Pereiro dal limite: alto. E ci prova Zielinski da fuori, trovando Cragno.

Poi si rivede finalmente anche il Cholito, che riceve al limite e ci prova: bello il movimento, ma il diagonale termina a lato.

Al 21esimo il Napoli trova il gol: Hysaj sfonda a sinistra e serve Mertens in area: il belga sorprende i difensori rossoblù con un bellissimo tiro a giro che non lascia scampo a Cragno: palo e gol, per il vantaggio ospite.

Maran corre subito ai ripari: fuori Pereiro, dentro Paloschi. Poi fuori anche Walukiewicz per Mattiello.

Dries Mertens (Foto Napoli Twitter)
Dries Mertens (Foto Napoli Twitter)

La reazione del Cagliari è affidata a Pellegrini, che scende a sinistra, si accentra e libera il destro. Nessun problema per Ospina. I rossoblù provano a gettarsi in avanti per trovare il pareggio, ma gli ospiti chiudono ogni varco.

A 7 dalla fine Maran toglie Cigarini e manda in campo Birsa per l'assalto finale. Che non arriva. La squadra di casa fatica a trovare sbocchi, limitandosi a provarci dalla distanza, prima con Klavan, che trova Ospina, poi proprio con Birsa, che spara altissimo.

Al 90' Doveri assegna cinque minuti di recupero, ma è il Napoli a sfiorare il raddoppio, ancora con Mertens, che sfodera uno dei suoi soliti tiri a giro, questa volta senza trovare il bersaglio.

Il Cagliari, dal canto proprio, non sembra avere più la forza di reagire. E così al triplice fischio i rossoblù si portano negli spogliatoi l'amarezza dell'ennesima sconfitta.

(Unioneonline/l.f.)

- LE PAGELLE: LEGGI

- LA PARTITA MINUTO PER MINUTO

- POSTPARTITA:

- LE PROTESTE DEI TIFOSI (Video di L.Piras):

- MARAN (Video di L.Piras):

- GATTUSO (Video di L.Piras):

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...