SPORT - CALCIO

O'Rey

Pelè rassicura i tifosi: "Grazie per le preghiere, sto bene"

Il figlio del fuoriclasse brasiliano aveva parlato di depressione e solitudine
pel (foto pagina facebook ufficiale)
Pelè (foto pagina Facebook ufficiale)

"Grazie per le vostre preghiere e preoccupazioni. Sto bene. Quest'anno celebrerò il mio ottantesimo compleanno. Trascorro bei giorni e altri non sono così belli, è normale per le persone della mia età".

Pelè rassicura tutti sulle sue condizioni psicofisiche dopo che nei giorni scorsi il figlio Edinho lo aveva descritto come solitario e sofferente per una sorta di depressione.

"Non ho paura, sono determinato e ho fiducia in me stesso - ha fatto sapere O'Rey, vincitore con la nazionale brasiliana di tre Mondiali -. Cerco di onorare gli impegni della mia agenda molto fitta".

Il fuoriclasse brasiliano in passato ha affrontato alcune operazioni all'anca che lo hanno costretto sulla sedia a rotelle per diverso tempo. Come nel 2016 quando, in occasione della presentazione del suo film a Milano, arrivò in condizioni tutt'altro che perfette.

In carriera ha realizzato in totale 1.281 reti in 1.363 partite, un dato che lo consacra al top del calcio mondiale. Gli unici a contendergli la palma di migliore di sempre sono Maradona, Messi e Cristiano Ronaldo.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...