SPORT - CALCIO

Serie C

L'Olbia ferma la vicecapolista: col Pontedera finisce 1-1

Gli isolani rinviano per l'ennesima volta l'appuntamento con la vittoria e ora sono penultimi
un immagine di olbia pontedera (foto ilenia giagnoni)
Un'immagine di Olbia-Pontedera (foto Ilenia Giagnoni)

Testa coda per modo di dire: contro la vicecapolista Pontedera, l'Olbia fanalino di coda se la gioca alla pari. Purtroppo per la classifica, però, il match della terza giornata di ritorno del campionato di Serie C si risolve in un pareggio.

L'1-1 maturato questo pomeriggio al "Nespoli" è buono giusto per riacciuffare a quota 14 la Giana Erminio, che ieri aveva operato il sorpasso al penultimo posto battendo a domicilio la Pianese: per scontri diretti, i lombardi sono ricacciati in coda, ma il rammarico per aver rimandato per l'ennesima volta l'appuntamento con la vittoria (manca dal 1° settembre) è grande.

Succede tutto a ridosso dell'intervallo: al 44', il Pontedera passa in vantaggio col sinistro al volo di Ropolo su angolo di Caponi, replica La Rosa di testa, 2' dopo, siglando l'1-1 fotocopia sul corner battuto da Giandonato e festeggiando così, nel migliore dei modi, le 100 presenze in maglia bianca.

La traversa, nella ripresa, grazia Aresti, non impeccabile in uscita, sul tiro di Semprini: termina, dunque, 1-1. Testa, ora, al Siena, ospite mercoledì al "Nespoli" nel recupero della prima di ritorno.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...