SPORT - CALCIO

Coppa Italia

La Torres eliminata ai rigori dal Pineto 7-5

Il tecnico rossoblù, Marco Mariotti: "Fiero dei ragazzi, stanno dando tutto"
il tecnico rossobl marco mariotti (foto torres)
Il tecnico rossoblù Marco Mariotti (foto Torres)

Amarezza, ma nessun rimpianto dopo l'uscita dagli ottavi della Coppa Italia.

Nella notturna del "Vanni Sanna" la Torres ha ceduto al Pineto solo dopo la lotteria dal dischetto, resa necessaria visto il 3-3 dei tempi regolamentari. La squadra abruzzese si è imposta alla fine per 7-5 realizzando tutti i penalty.

Il tecnico della squadra sassarese Marco Mariotti risponde piccato ai mugugni sentiti allo stadio: "Devo ringraziare i ragazzi, avevamo assenti e acciaccati, chi è sceso in campo ha fatto davvero il massimo. Sono meravigliosi, per questo non mi va giù che non gli venga reso merito. Andremo a giocare a Torre del Greco contro la capolista Turris con la formazione rimaneggiata, ma so che i miei daranno il 100% e sono fiero di allenare questo gruppo".

La Torres è stata brava a risalire dallo 0-2 del primo tempo e portarsi in vantaggio grazie ai gol di Pinna, Viale e Sartor. Alla fine è mancato il cinismo per difendere il successo, col Pineto che ha pareggiato a una decina di minuti dal termine.

Forse l'unico appunto che può essere fatto ai rossoblù è proprio questo: sono la squadra meno battuta dopo la Turris del girone, ma se avessero conservato il vantaggio in due-tre partite, oggi sarebbero in testa alla classifica.

Già così comunque il cammino della Torres è al di sopra delle aspettative.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...