SPORT - CALCIO

stintino

Lutto nel calcio sardo: Andrea Benenati si è arreso a una rara malattia a 39 anni

Impiegato comunale a Stintino, ha collaborato con numerose testate come giornalista sportivo, compresa la nostra. Era portavoce dello Stintino Calcio
(foto stintino calcio)
(Foto Stintino Calcio)

Ha combattuto con orgoglio sino alla fine contro una terribile e rara malattia, ma non ce l'ha fatta e si è dovuto arrendere.

Oggi è morto Andrea Benenati, aveva 39 anni ed era impiegato presso il comune di Stintino, città natale a cui era profondamente legato.

La sua grande passione era il calcio e nell'ambiente sardo era conosciutissimo e stimato, come dirigente e giornalista sportivo. Attualmente era il portavoce dello Stintino Calcio, squadra che partecipa al campionato di Promozione regionale.

Andrea ha collaborato con l'Unione Sarda e numerose testate sportive isolane. Scriveva di calcio con passione e competenza.

Educato, mai una parola e un gesto fuori posto, lascia un grande vuoto tra gli sportivi. Numerose le manifestazioni di cordoglio da tutta l'isola.

Parla per tutti Angelo Schiaffino, patron dello Stintino e suo cugino di primo grado "Una perdita immensa per la comunità, non solo per lo sport. Andrea non era solo un buon impiegato e un ottimo giornalista sportivo. Era soprattutto una brava persona. Mancherà a tutti".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...